L’origine di tutto è un piccolo seme, quello di cacao. Sebbene il mercato mondiale richieda sempre più cioccolato, la coltivazione del cacao in Costa d’Avorio e Ghana è in piena crisi. Ciononostante si tratta di una problematica sconosciuta alla maggior parte delle nostri concittadini su cui, però, l’Oew-Organizzazione per un Mondo Solidale e le Botteghe del Mondo altoatesine hano deciso di puntare i riflettori. Come? Creando 24 speciali porte in altrettanti paesi della provincia di Bolzano, nel periodo che precede il Natale. Con lo slogan “sweet afFAIR” invitano a partecipare a una golosa iniziativa a base di cioccolato equo e solidale. Tanti saranno gli attori coinvolti e le attività previste per quest’occasione: dal teatro del collettivo binnen-I, alla musica, fino a una mostra sul cacao. Non mancherà una speciale cerimonia del cacao e, dulcis in fundo, verranno preparate delizie per il palato a base di cioccolato del commercio equo e solidale.

L’evento è gratuito ed aperto a tutti.

Per informazioni su orari e luoghi:

Sweet Affair